La Mareblu Adriatica Srl, attualmente, gestisce ben 7 tratti di arenile impiegando ben 60 operatori addetti al servizio spiaggia e salvataggio. Per mantenere elevato lo standard di qualità e offerta al cliente che trascorre la propria vacanza sul litorale, l’azienda ha adottato alcune imprescindibili linee guida. Ogni squadra di operatori, infatti, è sempre seguita da un responsabile che risponde velocemente alle richieste o ai bisogni del turista. Il personale, inoltre, è altamente qualificato tramite previ e regolari corsi di aggiornamento e/o specializzazione, a seconda delle mansioni affidate. Per lo svolgimento di nuove mansioni, al di fuori delle sopracitate, l’azienda è disposta a fornire personale qualificato secondo un organigramma di lavoro concordato con il committente, al fine di svolgere al meglio gli ulteriori compiti assegnati. Ma oltre alla competenza nei servizi a terra, la Mareblu Adriatica Srl, prima sul litorale ad utilizzare la moto d’acqua nel 2006, si occupa già da diversi anni anche dei servizi a mare, meglio conosciuti come servizi di salvataggio, non solo nei confronti di consorzi ma anche presso piscine sia pubbliche che private. Il personale impiegato in questo servizio è altamente qualificato ed è dotato di brevetto di salvamento, patenti nautiche, abilitazione alla conduzione di moto d’acqua per salvataggio e abilitazione all’uso del defribrilatore. I mezzi meccanici impiegati per questo tipo di servizio, come le imbarcazioni ad idrogetto e le moto d’acqua adibite al salvamento, sono completamente di nostra proprietà. Le conoscenze e i metodi d’intervento sono frutto di tanti anni di esperienza nel settore. Basti pensare che la Mareblu Adriatica Srl è stata la prima azienda jesolana a fornire addetti al salvataggio nei villaggi turisti e nelle piscine dei residence. L’azienda, inoltre, è fornita di tutte le autorizzazioni per svolgere l’attività in oggetto ed è iscritta nei registri della Capitaneria di Porto, rispettando le normative e ordinanze emesse dagli organi competenti.